Sede centrale Calv
Verona, Italia

committente:
Consorzio Agrario
Lombardo Veneto

anno:
2005

superficie:
3100 mq

foto:
Maurizio Marcato

 

La sede del  Calv diventa elemento ordinatore urbano dell’entrata sud di Verona. Il progetto ha previsto la riconversione di un capannone preesistente in uffici; attraverso un ermetismo formale, l’utilizzo di schermature di legno, aperte o chiuse, in contrapposizione alle pareti cieche di colore bianco e grigio si è garantita una nuova immagine del fabbricato. L’architettura si pone con precisi segni legati dalla contrapposizione di pareti vetrate, interne ed esterne, e pareti cieche in legno. Il progetto, nello spazio di una corte per uffici, permette al visitatore di sperimentare la convivenza tra natura ed artificio, verde, legno, luce, trasparenze e riflessi.