Casa con vista
Negrar Verona, Italia

committente:
privato

anno:
2014

superficie:
220 mq

 

La particolare conformazione del terreno, costituito da terrazzamenti degradanti verso valle, e la vegetazione esistente hanno indotto ad una progettazione consapevole delle peculiarità del sito e quindi ad un inserimento del nuovo fabbricato tale da determinare il minor impatto ambientale possibile.  L’obiettivo del progetto è quello di integrare la casa nelle balze esistenti del terreno; dalla vista da valle emerge dal verde il volume intonacato superiore di colore rosso mattone della zona notte mentre sono invisibili le parti di basamento rivestiti in pietra locale. Alla vista ravvicinata i livelli sono caratterizzati dalle linee orizzontali delle pensiline, dello sbalzo del terrazzo e dello sfioro scuro della piscina. Tutti i locali principali si affacciano verso la vista a sud, sono collegati a terrazze e giardini esterni dando l’impressione che la casa fluttui tra gli ulivi.  La zona pranzo, soggiorno e cucina si aprono completamente sulla grande terrazza protetta da frangisole metallico.  Agli abitanti, la casa offre la rara opportunità di un’immersione nella natura e nel paesaggio.